Cinghiali: meno dell’8% positivo al virus Epatite E nell’area Chietino-Lancianese

L’Abruzzo, con il 22,2% rispetto al totale dei casi registrati a livello nazionale, è la regione maggiormente colpita dall’Epatite E, malattia dei suidi sostenuta da un virus (HEV) in grado di trasmettersi da animale ad animale e che può passare all’uomo per via alimentare: in Abruzzo è infatti assai frequente il consumo di carne suina cruda o poco cotta (salsicce di carne e di fegato, anche di cinghiale).

Il Servizio veterinario di Sanità animale della Asl READ MORE

FONTE: http://www.ecoaltomolise.net/cinghiali-meno-dell8-positivo-al-virus-epatite-nellarea-chietino-lancianese/

Lascia un commento