Operazione ‘Alcatraz’: tra l’Emilia, la Puglia e la Campania la droga arrivava in Molise nelle mani di un ‘clan’ familiare. Coinvolto anche un dipendente Unimol

Il Gip del Tribunale di Campobasso, Teresina Pepe, su richiesta della Procura ha emesso sette misure cautelari, due in carcere, una ai domiciliari, due divieti di dimora in Molise e due obblighi di dimora, 25 persone denunciate, 19 perquisizioni, sequestri preventivi per 50 mila euro.

Le indagini dell’operazione Alcatraz, coordinata dal procuratore Nicola D’Angelo, come già detto, sono partite in collaborazione con la Polizia Penitenziaria di Campobasso lo scorso maggio 2018 ed hanno portato READ MORE

FONTE: https://www.cblive.it/cronaca/operazione-alcatraz-tra-lemilia-la-puglia-e-la-campania-la-droga-arrivava-in-molise-nelle-mani-di-un-clan-familiare-coinvolto-anche-un-dipendente-unimol.html

Lascia un commento